IL “DOTTOR BOSS ATTANASIO” AL 41 BIS HA PRODOTTO 1200 RICORSI

Siracusa. Continuano senza tregua i ricorsi “ autodidatti “ pre-
sentati dal laureato in scienze della comunicazione e laureando
in giurisprudenza boss Attanasio,si contano infatti ad oggi circa
1200 i ricorsi fatti dallo stesso. Valutando bene la situazione del
“boss” a cui sono stati inflitti vent’anni di carcere duro (41
bis),sembra poter capire che il 41 bis non sia proprio così duro e
se aggiungiamo le informazioni che lo stesso ha potuto acquisire
su giornalisti sottoscorta tramite altri detenuti,sembra proprio che
il 41 bis ha molte falle! Se a tutto ciò,aggiungiamo che l’Attana-
sio ha avuto il tempo di scrivere diverse volte a Papa Francesco
(addirittura in spagnolo),scrivere un libro,dimostrare la scarsa fi-
ducia verso gli stessi 4 avvocati di fiducia, sembra proprio che
non abbia fiducia nel sistema giudiziario italiano.
Eppure,vorrei ricordare al boss,che anche politici di grosso cali-
bro subiscono condanne,anche poveracci le subiscono e anche
altri che sono al 41 bis le hanno subite e le subiscono,eppure 1200
ricorsi sono una cosa, come dire… stupefacente. Vorrei capire,
anzi, mi piacerebbe intervistare il potente boss siracusano e chie-
dergli:ma lei che accusa tutti di disattendere, violare o male in-
terpretare le norme dell’ordinamento penitenziario, soprattutto
quelle che impongono le restrizioni dell’articolo 41-bis, cosa
pensa della mafia, dei boss e delle stragi compiute? Quale pena
chiederebbe un futuro “avvocato come lei” per tali persone? Spe-
rando che possa leggere il mio articolo attendo sua gentile rispo-

sta ill.mo dottor Boss Attanasio.

fonte L’attualità

Maurizio Inturri

Rispondi